Il Dolomiti Adventure Park ed il Fantasy Park si preparano ad accogliervi al meglio in seguito all’emergenza Covid-19

Abbiamo passato una primavera particolare, la pandemia Covid-19 ci ha toccato nel profondo. Tutte le attività sociali sono da ripensare.

Nei nostri parchi ci siamo adoperati per predisporre tutto per il meglio, garantendo il rispetto delle direttive nazionali e regionali in merito al contenimento del contagio da Coronavirus.

Al Dolomiti Adventure Park l’intera attività si potrà svolgerà mantenendo la distanza di sicurezza dagli altri avventori del parco. La nostra struttura, molto vasta, permetteva già in passato di divertirsi sugli alberi senza avvicinarsi obbligatoriamente l’uno all’altro . Ora, recependo le raccomandazioni dell’associazione di categoria PAI, tutto ciò è garantito.

Abbiamo previsto:

  • la compilazione del modulo di adesione e la lettura del regolamento direttamente dal vostro telefonino;
  • briefing più frequenti con meno persone;
  • segnalatori di distanza negli accessi ai percorsi;
  • obbligo di utilizzo di mascherina e guanti spalmati (acquistabili in cassa);
  • possibilità di saldo con tutti i più recenti metodi di pagamento “contactless”;
  • tavoli mono familiari per il consumo di alimenti, propri o acquistabili in loco;
  • numero massimo di ingressi;
  • vestiario adeguato (pantaloni lunghi o fino alle ginocchia);

Il nostro vasto bosco e gli ampi verdi spazi esterni vi permetteranno di abbinare ad una avventurosa attività al sicuro, ad esempio, una passeggiata al cospetto delle Dolomiti Friulane, evitando luoghi affollati.

Al Fantasy Park l’ingresso alle attrazioni avviene singolarmente, al termine dell’attività l’attrazione viene sanificata.

Insomma, una gita in montagna rappresenta una delle attività più indicate da svolgere in questa strana estate.

Scarica le norme igieniche e di sicurezza straordinarie.